Logo 150

DOCUMENTO: ABITO FEMMINILE TRICOLORE DEL 1848


Foto dell'abito descritto nella pagina

Provenienza

Questo abito appartiene alla signora Maria Teresa Livi, nonna materna di Francesco Bezzi.
L’abito era di Giambattista Villa, bisnonno della signora, che lo aveva acquisito a Venezia, dove aveva combattuto come volontario nel 1848-49.

Particolare del colletto  Particolare del dietro

Descrizione

E’ un abito da donna in seta grigia con stampe di fasce tricolori verdi bianche e rosse a cui si alternano fasce con un elegante motivo decorativo in azzurro.
E’ lungo all’incirca 150 cm.
Il corpetto ha le maniche lunghe, è abbottonato sul davanti fino al colletto girocollo bianco rifinito da uno stretto pizzo; nel dietro del vestito la stoffa è tagliata e cucita in modo da formare con le strisce tricolori un elegante motivo a V.
La gonna dello stesso tessuto, attaccata al corpetto, è lunga ed arricciata.

Avanti dell'abito 

Quest'abito, grazie al nostro lavoro e all'interessamento della dott.ssa Elena Lucchesi Ragni, direttrice dei Civici Musei, sarà restaurato dalla famiglia Bezzi ed esposto nella nostra città, presso il Museo del Risorgimento, in occasione delle celebrazioni del prossimo 17 marzo.


L'abito esposto nel Museo del Risorgimento di Brescia

Avanti dell'abito   
Alunni della classe 3D
Istituto Statale Comprensivo “Centro 1” - Plesso “Giosuè Carducci”
Brescia
Anno scolastico 2010-2011