Logo 150

Congedo Austriaco


Congedo austriaco rilasciato nel 1850 a Nicola Nabacino dopo 10 anni di servizio nell'esercito austriaco.

Il documento è scritto in tedesco e pertanto indecifrabile per il destinatario che, come si deduce dallo stesso, sapeva parlare solo italiano.

Provenienza

Il documento è di Flora Comini

38° REGGIMENTO FANTERIA DEL CONTE HANGIOILZ16° COMPAGNIA

QUADERNO 20 (stemma) PAG. 109

CONGEDO
DELL'IMPERIAL REGIO GOVERNO AUSTRIACO

IL LATORE DEL PRESENTE CONGEDO, NICOLA NABACINO, NATO A BRESCIA IN LOMBARDIA, DI 31 ANNI, DI RELIGIONE CATTOLICA, DI STATO CIVILE CELIBE, DI PROFESSIONE MUGNAIO, HA SERVITO PRESSO IL SUDDETTO IMPERIAL-REGIO REGGIMENTO AUSTRIACO PER 10 ANNI, --MESI E - GIORNI, IN QUALITA' DI SOLDATO SEMPLICE.

DATO CHE LO STESSO, CONFORME ALLE NORME DELL'IMPERIAL-REGIO COMANDO GENERALE, HA OTTENUTO IL 18 DICEMBRE 1849, COME IRREVOCABILMENTE DECISO DAL RICHIEDENTE, IL CONGEDO DAL SERVIZIO MILITARE DELL'IMPERIAL-REGIO GOVERNO AUSTRIACO, COSI' SI RILASCIA IL QUI PRESENTE ATTESTATO DI CONGEDO.

SI INVITA CHIUNQUE, SECONDO IL PROPRIO RUOLO, A LASCIARLO PASSARE E MUOVERE LIBERAMENTE E, A SUA RICHIESTA, A FAVORIRLO IN OGNI MODO.

DATO A BRESCIA L'11 GIUGNO 1850

TALE CONGEDO VIENE RILASCIATO A NICOLA NABACINO, FANTE, CON LA NOTA AGGIUNTIVA SEGUENTE:
NON HA FACOLTÀ DI RICHIEDERE NÈ ASSISTENZA DI INVALIDITÀ, NÈ QUALSIASI ALTRO BENEFICIO MILITARE, POICHÉ IL 31 MAGGIO 1850 E' STATO DIMESSO DAL SUDDETTO REGGIMENTO.

LO STESSO D'ORA IN POI FA PARTE DELLA GIURISDIZIONE CIVILE E QUINDI DEVE PRESTARE PUNTUALE OBBEDIENZA ALLE AUTORITA' POLITICHE, COME QUALSIASI ALTRO SUDDITO.

DESCRIZIONE DELLA PERSONA

IL SUDDETTO UOMO È DI STATURA ALTA, CAPELLI SCURI, OCCHI SCURI,
NASO REGOLARE, VISO APERTO.
NON HA ALTRI SEGNI PARTICOLARI, PARLA SOLO ITALIANO.

L'INTERESSATO DEVE RICHIEDERE IL PROPRIO PASSAPORTO NEL SUO LUOGO DI NASCITA O AL CONFINE PRESSO LA DELEGAZIONE PROVINCIALE.

Seguono i visti del comando militare di Brescia (13 giugno 1850), del comando distrettuale di Vestone (23 giugno 1850) e del comando locale di Bagolino (29 giugno 1850)

Alunni della classe 3D
Istituto Statale Comprensivo “Centro 1” - Plesso “Giosuè Carducci”
Brescia
Anno scolastico 2010-2011