Logo 150

Quadro allegorico


Provenienza

Il quadro appartiene alla famiglia Bezzi

Descrizione

Olio su tela 63x48cm

Il quadro è del pittore genovese Federico Peschiera, nato nel 1814 e morto durante una traversata atlantica nel 1854. Vi è raffigurato il fiorentino Francesco Ferrucci, che morì a Gavinana (il nome della località è riportato nella pietra miliare raffigurata sulla tela a sinistra in basso) nel 1530, combattendo valorosamente contro Carlo V in difesa della Repubblica di Firenze (si riconosce il Giglio fiorentino sull’asta della bandiera e sullo scudo) e di cui è nota la celebre frase rivolta in punto di morte a Fabrizio Maramaldo, un soldato di ventura al soldo dell’esercito imperiale spagnolo: “Vile, tu uccidi un uomo morto”.  Il quadro ha anche elementi allegorici: l’eroe guerriero morente sta per essere incoronato con l’alloro da una figura femminile che rappresenta l’Italia turrita, accanto, inginocchiato sullo scudo, un angelo alato piange la morte dell’eroe, sullo sfondo nella luce soffusa di una stella assistono le anime dei grandi Italiani, eroi e martiri civili, tra cui è facilmente riconoscibile a sinistra Dante Alighieri. È evidente il riferimento ai versi di Fratelli d’Italia, inno composto da Goffredo Mameli nel 1847, in seguito ad un moto genovese in cui il popolo chiedeva la guardia civica e le riforme, musicato dal maestro Michele Novaro, che risuonò su tutti i campi di battaglia risorgimentali e che è oggi il nostro Inno Nazionale:

Dall’Alpe a Sicilia
dovunque è Legnano;
ogni uom di Ferruccio
ha il core e la mano …

Probabilmente il personaggio di Ferruccio, incoronato con l’alloro come un poeta, simboleggia lo stesso Mameli, poeta soldato nato a Genova nel 1827, che partecipò alla guerra del 1848 coi volontari genovesi ed accorse a Roma, agli ordini di Garibaldi, dove combatté in difesa della Repubblica; fu ferito il 3 giugno 1849 sul Gianicolo e morì tra atroci dolori il 6 luglio a soli ventuno anni.

Alunni della classe 3D
Istituto Statale Comprensivo “Centro 1” - Plesso “Giosuè Carducci”
Brescia
Anno scolastico 2010-2011