Logo 150

Documento: medaglia I Guerra Mondiale


Provenienza

La medaglia appartiene alla professoressa Maria Bolettieri.

Descrizione

La medaglia, in bronzo ha il diametro di circa 30 mm. Una faccia (retro) presenta al centro l’allegoria della Vittoria ad ali spiegate, sostenuta da scudi, sorretti da due soldati italiani con l’elmetto; ai lati lungo la circonferenza il motto CONIATA NEL BRONZO NEMICO. L’altra faccia (dritto)  presenta il profilo del Re Vittorio Emanuele III, in divisa militare da campagna, con elmetto italiano e il motto 1915 GUERRA PER L’UNITA’ D’ITALIA 1918, intervallato dalle classiche fronde d’alloro.

Dritto e retro della medaglia commemorativa descritta nella pagina

Commento

Si tratta di una  comune medaglia commemorativa della Prima Guerra Mondiale, coniata in seguito al Regio Decreto di emissione del 29 luglio 1920, tra il 1920 e il 1923, utilizzando i cannoni nemici; gli scudi sostenuti dai soldati sarebbero forse quelli  usati nelle trincee nella guerra di posizione; ricorda l’epiteto attribuito a Vittorio Emanuele III, detto Re Soldato; la decorazione veniva concessa a chi avesse prestato servizio militare almeno per quattro mesi in zona di guerra; la medaglia, che presenta una staffa nel bordo superiore, era accompagnata da un nastro tricolore; ne sono state coniate un milione e ottocentomila.



Documento: Portafoto


Provenienza

Famglia Bezzi

Descrizione

Portafotografia a forma di colletto militare

Portafoto a forma di colletto militare

Alunni della classe 3D
Istituto Statale Comprensivo “Centro 1” - Plesso “Giosuè Carducci”
Brescia
Anno scolastico 2010-2011